Croatina Oltrepò Pavese

Bonarda dell'Oltrepò Pavese

Il Bonarda dell'Oltrepò Pavese è un vino DOC la cui produzione nasce dal vitigno Croatina.
L’origine del nome Bonarda è incerta. Secondo alcuni autori, il nome deriverebbe dal patronimico longobardo Bono con l’aggiunta di “hard”, che in longobardo significava “coraggioso e forte”. La ricostruzione si basa sul fatto che i Longobardi ebbero come capitale Pavia, con estensione del loro dominio anche in Oltrepò. Il vino Oltrepò Bonarda si ottiene da uva Croatina, la cui etimologia deriverebbe da “croatta” – “cravatta” e starebbe a indicare che il vino ottenuto da Croatina si beveva nei giorni di festa, quando appunto veniva indossata la cravatta.
La versione in assoluto più diffusa di questo tipico prodotto dell'Oltrepò Pavese, il vino più venduto in volumi, si presenta vivace o frizzante e si abbina a piatti di salumi, bolliti, cotechino, zampone e cassoeula.