Il Suolo dell'Oltepò Pavese

Il suolo dell’Oltrepò presenta formazioni varie, riconducibili a diverse ere geologiche.

La fascia pianeggiante costiera del Po è di tipo alluvionale (era Quaternaria), mentre la prima fascia collinare, idealmente estesa da Montù Beccaria a Torrazza Coste, risale all’era Terziaria. Le zone di collina e di montagna sono riconducibili al Cenozoico e al Mesozoico.

Molto diffusi sono marne, calcari arenacei e gessi, così come sabbia e argilla.

Il clima è temperato, con eventualità di elevate escursioni termiche. Le piogge sono di media entità, concentrate soprattutto in primavera e in autunno.